PSA Primo Soccorso Aziendale DM 388

Il Centro Primo Soccorso organizza corsi di Primo Soccorso ai sensi del Decreto Ministeriale n. 388/03, riguardante le disposizioni in materia di Primo Soccorso aziendale.

La prevenzione degli incidenti sul lavoro è di vitale importanza.

Il Decreto Ministeriale n. 388, del 15 luglio 2003 ha introdotto una specifica classificazione aziendale per le
modalità di organizzazione del primo soccorso, individuando le tipologie di formazione degli addetti, specificando
le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro dovrà mettere a disposizione degli stessi.

Il corso ha lo scopo di formare e informare il lavoratore trasferendo importanti conoscenze teorico-pratiche, valutando i rischi di ciascun ambiente lavorativo.

La classificazione delle Aziende ai sensi del DM 338/03
Le Aziende sono classificate in 3 gruppi  tenendo conto della tipologia dell’attività svolta, del numero di lavoratori e dei fattori di rischio.

Gruppo A  (più a rischio)
Aziende o unità produttive con attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica, di cui all’articolo 2, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari di cui agli articoli 7, 28 e 33 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 230, aziende estrattive ed altre attività minerarie definite dal decreto legislativo 25 novembre 1996, n. 624, lavori in sotterraneo di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 1956, n. 320, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni; II) Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro, quali desumibili dalle statistiche nazionali INAIL relative al triennio precedente ed aggiornate al 31 dicembre di ciascun anno. Le predette statistiche nazionali INAIL sono pubblicate nella Gazzetta Ufficiale; III) Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Gruppo B
Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Gruppo C
Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

I corsi di formazione:
Per le Aziende del Gruppo A (16 ore) – Gruppo B e C  (12 ore)

Corsi di aggiornamento:
secondo le indicazioni del DM 388/03 i corsi di aggiornamento sono obbligatori e con cadenza triennale:
quindi ogni 3 anni si rientra in aula per il  Gruppo A (6 ore) – Gruppo B e C (4 ore)

Il programma
– Gestione della chiamata al 118 – Allerta
– Riconoscere una situazione di emergenza sanitaria
– BLS Basic Life Support E BLS-D (adulto – bambino – infante) – tecniche di rianimazione RCP e utilizzo del defibrillatore AED/DAE.
– Anatomia e fisiologia del corpo umano: sistema nervoso, apparato muscolo scheletrico e cardio respiratorio

Elementi di Primo Soccorso
Fratture, traumi, lesioni, intossicazioni da agenti chimici, emorragie, sincope, reazioni allergiche, shock, epilessia, avvelenamento, ipotermia, colpo di calore, ustioni, ictus, elettrocuzione, folgorazione.

I corsi sono tenuti da medici qualificati in aula presso i Ns centri di formazione e prevedono una sessione pratica sui manichini con istruttori certificati.

 

Quote iscrizione iva esclusa 22%
Corso Gruppo A 16 ore €. 200,00 – Gruppo B e C €. 150,00
Aggiornamento Gruppo A €. 90,00 – Gruppo B e C €. 70,00

tasto-iscriviti

Il Curriculum è vuoto

Instructor

User Avatar gus